RC Auto

Risparmio e qualità a confronto

Ad un anno dall’ ultima indagine, torna ancora una volta l’Istituto Tedesco con un’analisi nuova e approfondita di tariffe e qualità delle più grandi compagnie assicurative nel mercato delle Rc Auto in Italia 2019. Tema sempre attuale data l’obbligatorietà della copertura assicurativa e la Legge di Bilancio che prevede un inasprimento delle sanzioni, fino all’ effettivo ritiro della patente, per chi non paga la copertura. L’Istituto ha contattato le 30 compagnie assicurative più important sul mercato italiano e ha chiesto un’offerta basata su profili-guidatori tipo con diverse tipologie di veicolo nei 20 differenti capoluoghi di regioni italiani.

Quanto mi costa l´assicurazione auto? Soprattutto per chi vive al Sud, la RCA può diventare una spesa onerosa. Per questo motivo l´Istituto presenta un confronto di oltre 4.400 premi RCA delle principali compagnie in Italia. Sulla base del confronto, sono state individuate le migliori tariffe presenti sul mercato. Il risparmio è sicuramente una variabile importantissima per scegliere la propria assicurazione auto. Non bisogna trascurare, peró, anche la componente qualitativa e quindi il rapporto compagnia-assicurato, importantissimo soprattutto quando si parla di liquidazione danni, assistenza in caso di incidente, digitalizzazione della comunicazione e innovazione dei servizi accessori. Anche questi aspetti sono stati analizzati nell´indagine, tramite un sondaggio sulla customer satisfaction.


METODOLOGIA

L´indagine si articola in due parti. Il confronto dei premi avviene su dati forniti direttamente dalle prime compagnie (con agenize e online) operanti sul mercato delle RCA in Italia. Sono stati richiesti, per ognuno dei 20 capoluoghi di regione italiani, i premi tariffari aggiornati, per la RCA pura, la RCA con scatola nera, la RCA con incendio e furto e la RCA con assistenza stradale relativi a 4 tipologie di guidatore-assicurato tipo.

Di tutte le compagnie contattate,13 compagnie con agenzie e 4 dirette hanno deciso di fornire i dati. Il risultato è una comparazione di oltre 4.400 premi per 260 combinazioni profilo-città. La seconda parte dell´analisi, invece, verifica direttamente presso I clienti il loro grado di soddisfazione rispetto alla propria compagnia di assicurazione. Il sondaggio, rappresentativo della popolazione italiana per sesso, età ed area geografica, è eseguito tramite metodo CAWI (Computer Assisted Web Interview). Sono stati raccolti 2.500 giudizi di clienti RCA negli ultimi 12 mesi, rispetto ad 8 dimensioni della qualità del servizio.