OSPEDALI DI ECCELLENZA – 2024

Guida alle strutture di cura in Italia

L’L’Istituto Tedesco di Qualità ITQF, ha condotto uno studio sulla qualità delle prestazioni sanitarie erogate dalle strutture ospedaliere pubbliche e private accreditate in Italia. I risultati e gli approfondimenti editoriali saranno pubblicati su Salute, media partner dell’iniziativa, nell’edizione cartacea di Febbraio e Marzo distribuita con La Repubblica, La Stampa, Il Secolo XIX e altri quotidiani locali del Gruppo Gedi; e online per tutto l’anno a partire da Febbraio.

In questa prima edizione italiana dello studio, l’indagine ha esaminato le prestazioni afferenti alle seguenti aree cliniche: Cardiologia, Urologia, Gastroenterologia, Ortopedia (della spalla, dell’anca e del ginocchio).

Le strutture incluse in questa lista hanno l’opportunità di ottenere il marchio di certificazione “Ospedali di Eccellenza 2024”.

Raccolta dei dati

La ricerca include i dati afferenti a 1377 strutture sanitarie pubbliche e private accreditate sul territorio italiano. L’istituto di ricerca FactField Health si è avvalso di diverse fonti per la raccolta dei dati pubblici.
In primis sono stati i dati relativi ai volumi delle prestazioni e degli indicatori compresi nel Programma Nazionale Esiti (PNE) 2021, sviluppato dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (AGENAS). Successivamente sono state considerate le certificazioni rilasciate dalle società mediche che esaminano la qualità delle diverse prestazioni, nonché i dati sulla soddisfazione dei pazienti raccolti da diversi portali Internet. Altre informazioni riguardanti il numero dei letti disponibili per struttura ospedaliera sono stati reperti dal sito del Ministero della Salute e riferisco all’anno 2021. Il personale medico delle unità operative è stato invitato a compilare il questionario, specifico per ciascuna area clinica e sviluppato per raccogliere informazioni riguardanti il trattamento medico, l’igiene, le iniziative sulla qualità, l’assistenza medica ed infermieristica, il contributo alla ricerca e la partecipazione a studi clinici che consentono ai pazienti di ricevere terapie non ancora generalmente approvate ed i servizi offerti al paziente. Nel sondaggio è stata attribuita particolare importanza alle informazioni riguardanti la qualità del trattamento medico offerto: l’utilizzo di una specifica tecnologia od una determinata formazione del personale medico possono aumentare in modo significativo il successo di una terapia. Gli specialisti hanno inoltre la possibilità di esprimere le loro raccomandazioni verso altri ospedali per la disciplina in esame.

Analisi dei dati e punteggi

I dati pubblici ed i dati raccolti tramite il questionario sono stati integrati, peso maggiore è stato rivolto ai dati disponibili pubblicamente rispetto alle informazioni direttamente riportate dai responsabili delle strutture ospedaliere. Nell’analisi sono stati esaminati differenti criteri come il trattamento medico, il trattamento medico specializzato inerente all’area clinica in esame, l’igiene, l’assistenza medica ed infermieristica, iniziative sulla qualità, piuttosto che il contributo alla ricerca scientifica ed i servizi offerti ai pazienti. Alla fine della ricerca, ogni unità operativa ha ricevuto da 1 a 3 punti per 6 criteri, che sono inclusi nel punteggio complessivo con pesi diversi. In assenza di dati disponibili nessun punteggio è stato assegnato. Il punteggio finale sottende il punteggio sul trattamento medico seguito dal punteggio di reputazione, integrato con un peso minore. Quest’ ultimo include i dati sulla soddisfazione del paziente raccolti da diversi portali, congiuntamente alle raccomandazioni da parte del personale medico raccolte tramite il questionario.

Lista finale

Le cento strutture raccomandate per ciascuna specialità medica, sono elencate per regione. Nelle classifiche troverete maggiori dettagli sui criteri di eccellenza: il punteggio sul trattamento medico, così come i punteggi di reputazione, di igiene, servizi al paziente, iniziative sulla qualità e ricerca. Inoltre, per ogni unità operativa ospedaliera sono state incluse delle informazioni su dei trattamenti scelti, identificati in collaborazione con il Board di esperti. La valutazione considera i dati disponibili nel PNE e le soglie di riferimento descritte in micuro.it (Portale di Public Reporting in Sanità) unitamente alle informazioni raccolte tramite il questionario. Aggiuntivamente, vengono fornite indicazioni come l’indirizzo, un recapito telefonico a cui potersi rivolgere ed il numero di letti presenti nell’intero ospedale.

Nota importante

La selezione delle strutture sanitarie si basa su criteri selezionati dopo una ricerca dettagliata e rappresenta lo stato attuale al momento dell’indagine (dicembre 2023). La qualità delle prestazioni mediche erogate non può essere misurata in ogni singolo aspetto così come, allo stesso tempo, non viene messa in discussione la qualità delle strutture sanitarie non menzionate all’interno delle classifiche stesse.

I VANTAGGI DEL SIGILLO ITQF

L’applicazione del marketing al miglioramento o riprogettazione dei servizi risponde all’esigenza di rispondere ad aspettative crescenti circa gli standard qualitativi degli stessi¹.

Nell’ottica dell’evoluzione delle aziende sanitarie, il sigillo ITQF si presenta come un ottimo strumento di marketing sanitario a disposizione alle strutture. Nello specifico, i benefici dell’impiego del sigillo sui propri mezzi di comunicazione online e l’esposizione in struttura includono:

  • Reputazione: Il sigillo rappresenta ufficialmente l'impegno verso l'eccellenza
  • Differenziazione: Aiuta a distinguere la struttura che lo acquista dagli altri ospedali
  • Attrattività: Aumenta l'attrattiva dell'ospedale per i pazienti e il personale
  • Fiducia: Accresce la fiducia dei pazienti nell’ospedale

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Chi ha condotto la ricerca?
La ricerca è stata condotta da FactField Health, il polo di ricerca sanitaria del gruppo Hubert Burda Media che, ormai da venticinque anni, valuta ospedali e strutture sanitarie con metodi scientifici ed obiettivi. Nell’ambito di questo progetto, FactField Health ha collaborato con un Board di opinion leaders.

Come è stato sviluppato il questionario?
FactField Health ha affidato ad un board di opinion leaders la redazione di un sondaggio per la rilevazione della qualità delle prestazioni, al fine di reperire informazioni che siano il più possibile rappresentative dell’offerta di una determinata area clinica.

Quali sono le strutture che hanno partecipato?
Sono state esaminate circa 1400 strutture sanitarie pubbliche e private accreditate sul territorio italiano.

Quando si è svolta la compilazione del questionario?
La compilazione del questionario online per la ricerca“Ospedali di eccellenza 2024” si è svolto tra la seconda metà di settembre 2023 e l’inizio di novembre 2023.

Come è stata stilata la lista degli “Ospedali di eccellenza 2024”?
Le cento strutture raccomandate per ciascuna specialità medica, sono elencate per regione. Le liste sono state elaborate sulla base dei dati pubblici relativi ai volumi delle prestazioni e degli indicatori compresi nel Programma Nazionale Esiti (PNE), sviluppato dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali


(AGENAS), nonché dei dati e delle informazioni direttamente riportati dai responsabili delle strutture ospedaliere. Nelle classifiche ci sono maggiori dettagli sui criteri di eccellenza: il punteggio sul trattamento medico, così come i punteggi di reputazione, di igiene, servizi al paziente, iniziative sulla qualità e ricerca.

Dove e quando saranno pubblicati i risultati?
I risultati e gli approfondimenti editoriali saranno pubblicati su Salute, media partner dell’iniziativa, nell’edizione cartacea di febbraio e marzo distribuita con La Repubblica, La Stampa e altri quotidiani locali del Gruppo Gedi; e online per tutto l’anno a partire da febbraio.

Che cosa sono i sigilli?
Sono Marchi di Certificazione, registrati presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy acquistabili sotto forma di licenze annuali. I sigilli sono impiegati con successo da anni nella comunicazione dalle aziende leader in Italia e in tutta Europa: https://istituto-qualita.com/referenze/

Quali sono i vantaggi dei sigilli?
I sigilli sono una garanzia di qualità delle prestazioni per i pazienti e di successo per le strutture che li impiegano. Rassicurano i pazienti e aiutano a distinguersi per l’eccellenza dimostrata.

Come impiegare i sigilli?
I sigilli sono uno strumento versatile di marketing da usare su qualsiasi mezzo di comunicazione e pubblicità, come ad esempio su comunicazioni cartacee, esposti in struttura, online, sui social media e in tutte le comunicazioni aziendali e brochure informative.

Come acquistare la licenza d’uso dei sigilli?
Se siete tra le strutture sanitarie presenti nella nostra lista e desiderate avere la possibilità di usare il sigillo
contattateci allo +39 06 9763 6767 oppure scriveteci al nostro indirizzo: ospedali@istituto-qualita.com;

Contatti

Federico Felici

Responsabile commerciale
„Ospedali di Eccellenza 2024”
ospedali@istituto-qualita.com
Tel. +39 06 9763 6767

1 Il marketing nelle aziende sanitarie pubbliche: una funzione in cerca di identità. Andrea PALTRINIERI, Il Mulino, 2008

Il nostro Media Partner